RoIP disponibile su IT-DMR

RoIP disponibile su IT-DMR

Si aggiunge un nuovo tassello al mosaico del network IT-DMR:

RoIP ovvero Radio over IP.

il RoIP è una evoluzione del VoIP, applicata nell’ambito delle comunicazioni via radio bidirezionali.

La tecnologia RoIP permette di instaurare, su una rete che utilizza il protocollo IP, una comunicazione tra un terminale radio e altri nodi, che possono essere:

Apparati Radio DMR e Tetra

Telefoni VoIP

Applicativi software dedicati.

Testata nei giorni scorsi grazie al supporto del nostro admin Paolo IZ2GAJ che con la sua Hytera PDC760 ha permesso al team di testarne il funzionamento in breve tempo.

 

Il funzionamento è alquanto semplice: basta attivare la funzione RoIP, dopo essere stata opportunamente configurata via CPS,  e scegliere il TG da rubrica o comporlo manualmente.

Premendo il PTT, si potrà parlare come se avessimo in mano una normale radio DMR.

La differenza principale è che il TG resterà in ascolto come fosse una telefonata aperta (vedasi foto centrale) fino a quando non chiuderemeno la comunicazione, una volta terminata, non si riceverà nessun TG, ma solamente le chiamate private.

 

PREGI:

Possibilità di fare QSO sulla rete IT-DMR anche fuori copertura da ponti radio.

Ascolto del solo TG selezionato tramite PTT

Possibilità di inserire via tastiera il TG o ID da utilizzare, non serve la RXlist, come già scritto si ascolta solo quello selezionato tramite PTT

 

DIFETTI:

Costo dei terminali radio (Hytera PDC760 € 1500 – Motorola LEX-L10 fa solo RoIP non fa DMR € 1200)

Attualmente il parco radio RoIP è pressochè inesistente

Non è proprio fare radio intesa come emissione RF

 

L’ultimo “difetto” è una provocazione.

Evitando di dare adito a polemiche inutili, diciamo semplicemente che questi tipi di radio RoIP sono state concepite da Hytera e Motorola per l’utilizzo in ambito civile, ma come lo è stato per il DMR, si sono evolute anche attraverso il nostro hobby.

 

Per poter connettere la propria radio in modalità RoIP ad IT-DMR, bisogna mandare una richiesta di abilitazione del vostro ID alla mail team@digitalham.it, una volta ottenuto l’ok, basterà configurare così il vostro terminale

ID: quello comunicato attraverso la mail

PWD: passw0rd (con lo zero al posto della lettera O)

IP 212.237.11.200

Porta 50180

 

Stiamo lavorando per automatizzare la registrazione al primo collegamento, siate fiduciosi!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *